Regolamento Interno

PREMESSA
Il presente Regolamento, presentato dal Consiglio Direttivo nel corso dell’Assemblea Ordinaria dei Soci del 08/11/2014, disciplina il corretto uso delle strutture del Circolo ed è pertanto obbligatorio e vincolante per tutti i Soci e per tutti i soggetti aventi diritto di frequentare i locali sociali.

 

Art. 1
I Soci al corrente con i pagamenti e i non soci possono usufruire dei servizi che il Circolo mette loro a disposizione nel rispetto delle comuni norme educazionali e del buon senso. In particolare i Soci possono usare i campi da tennis quando non sono utilizzati dalla scuola tennis e/o da qualsiasi altra competizione sportiva.

 

Art. 2
Coloro che desiderano giocare devono prenotare l’ora (55 minuti) presso l’incaricato del Circolo previo versamento anticipa Art. 3 to della tassa di gioco.

 

Art. 3
La tassa di gioco oraria individuale per l’uso dei campi da tennis stabilita dal Consiglio Direttivo del 21/05/2014 è di euro 5.00 (diurno) ed euro 5.00 (notturno e campo coperto) per i Soci e di euro 10.00 (diurno) ed euro 10.00 (notturno e coperto) per i non soci.

 

Art. 4
La tassa di gioco oraria individuale per l’uso dei campi da beach tennis stabilita dal Consiglio Direttivo del 21/05/2014 è di 3.00 euro (diurno) ed euro 4.00 (notturno) per i soci. Per i non soci il costo è di euro 4.00 (diurno) ed euro 5.00 (notturno).

 

Art. 5
Sulla base delle nuove quote orarie stabilite dal Consiglio Direttivo del 21/05/2014 si precisa che la tassa di ospitalità viene abrogata. Nel caso in cui un Socio inviti un non-Socio ciascuno pagherà la propria quota secondo quanto stabilito negli artt. 3 e 4.

 

Art. 6
Sui campi potranno accedere soltanto i giocatori ed eventuali arbitri o giudici. I giocatori devono entrare in campo in perfetta tenuta da tennis e usare esclusivamente scarpe da tennis al fine di evitare un inutile e dannoso calpestio del terreno di gioco.

 

Art. 7
I Soci e non, al termine dell’utilizzo del campo, sono tenuti al ripristino dello stesso mediante l’utilizzo della stuoia livellatrice/tappeto.

 

Art. 8
Le prenotazioni dei campi devono essere disdettate almeno 24 ore prima presso l’incaricato del Circolo. In caso di mancata disdetta entro tale termine, il socio ed il cittadino che non si presenta in campo per usufruire dell’ora prenotata perderà il diritto al recupero della tassa di gioco versata.

 

Art. 9
In occasione della preparazione a tornei individuali o a squadre – autorizzati dalla F.I.T. – l’uso dei campi potrà essere riservato ai giocatori convocati per il tempo ritenuto necessario dal Direttore Sportivo del Circolo. In tal caso il Circolo curerà di darne avviso almeno una settimana prima. Analoga disposizione verrà per il tempo necessario allo svolgimento di tornei indetti dal Circolo Tennis e di incontri di campionati a squadre e durante la S.A.T. (Scuola di Addestramento al Tennis). I cittadini o i Soci in tali casi potranno chiedere o il rimborso della tassa di gioco versata o il recupero in altra data dell’ora non giocata.

 

Art. 10
Se per cause di forza maggiore (pioggia impraticabilità dei campi, lavori di rifacimento del manto, ecc.) non potrà essere consumata l’ora prenotata, si avrà diritto o al rimborso della quota orario versata o al recupero in altra data dell’ora non giocata.

 

Art. 11
È fatto divieto di introdurre all’interno del Circolo qualunque veicolo a motore esclusi i mezzi a due ruote e limitatamente al solo spazio adiacente al bar.

 

Art. 12
I Soci e non, che contravvengono alle norme sopraelencate o che comunque danno motivo di rilievo per la loro irregolare condotta sociale o sportiva saranno possibili dei seguenti provvedimenti disciplinari:

 

a. Diffida;
b. Sospensione a termine dal diritto di frequentare i campi e i locali annessi.

Nei confronti dei Soci, invece, saranno adottati i provvedimenti disciplinari previsti dall’art. 13 dello Statuto. Eventuali rilievi o suggerimenti atti a migliorare la vita sociale del Circolo dovranno essere inoltrati per iscritto al consiglio Direttivo.